Le preghiere contro la Chiesa delle Tenebre sono cominciate!

di Frà Alexis Bugnolo

Alla beata Anna Caterina Emmerich è stato dato di sapere, quasi 200 anni fa, molto sul futuro della Chiesa Cattolica. Le è stato dato di vedere il tempo di due papi, e come uno avrebbe portato la Chiesa all’apostasia, l’altro sarebbe stato isolato e paralizzato nell’azione.

Come rimedio, la Madonna le ha rivelato che i cattolici dovrebbero unirsi per recitare una preghiera speciale a mezzanotte, l’ora di Roma. Poiché siamo entrati senza dubbio nell’epoca predetta dalla Madonna, Vi prego di leggere queste profezie di Beata Emmerich, approvate dalla Chiesa, e recitate le preghiere che la Madonna ha chiesto. (Fonti: qui e qui) Vedi la traduzione italiana qui sotto.

La Madonna ha fatto una richiesta semplice: Venite insieme all’esterno della sua Basilica di Santa Maria Maggiore e pregate con entrambe le braccia tese a forma di croce, come Suo Figlio ha pregato per noi sulla sua Croce, e fate questo per lo spazio di almeno 3 Pater Noster. Vedete le  profezie citate qui sotto per più dettagli.

Queste preghiere poiché sono state richieste dal Cielo, sono un vero mezzo sopranaturale per raggiungere la salvezza della Chiesa odierna, non come altre che sono suggerite dagli uomini fallibili. Quindi, anche la Redazione di ChiesaRomana.Info le raccomanda a tutti!

Essendo cattolici a Roma spetta a noi più che agli altri rispondere alla richiesta semplice della Madonna per la nostra amata Chiesa di Roma!

Inoltre Veri Catholici, l’Associazione internazionale dedicata a combattere le eresie di Bergoglio e a liberare la Chiesa dall’antipapa, ha annunciato che ieri notte, a mezzanotte, ora di Roma, inizieranno 40 giorni di preghiera per realizzare questa intenzione della Madonna.

Da questa sera fino al 7 marzo 2020, @VeriCatholici Twitter Account fa un tweet di annuncio ogni notte tra le 23.00 e le 12.00 ricordando a tutti di unirsi in preghiera per questa attenzione, ovunque si trovino nel mondo.

Per ricevere questi promemoria quotidiani, basta seguire @VeriCatholici su Twitter (clicca quel link e iscrivendosi al proprio account con il proprio Twitter Account).

Ecco il Video che ho fatto qui a Roma a mezzanotte per il primo giorno delle preghiere:

FromRome.Info Video pubblica ogni notte. Ma secondo le regole di YouTube ci vogliono 1000 sottoscritti per pubblicare un video in diretta. Quindi, Vi prego tutti a sottoscrivere al canale su YouTube e chiedete a tutti i vostri amici di iscriversi anche.

Le PROFEZIE di B. Anna-Caterina EMMERICH

13 maggio 1820: “Ho visto il rapporto tra i due Papi. Ho visto quanto sarebbero state dolorose le conseguenze di questa falsa chiesa. L’ho vista aumentare di dimensioni; eretici di ogni tipo sono arrivati in città (di Roma). Il clero locale diventava tiepido, e io vedevo una grande oscurità. Poi, la visione sembrava estendersi da ogni lato. Intere comunità cattoliche venivano oppresse, molestate, confinate e private della loro libertà. Ho visto molte chiese chiudere, grandi miserie ovunque, guerre e spargimenti di sangue. Una folla selvaggia e ignorante si è data all’azione violenta. Ma non durò a lungo”. “Ancora una volta ho visto che la Chiesa di Pietro è stata minata da un piano evoluto dalla setta segreta, mentre le tempeste la stavano danneggiando. Ma vidi anche che gli aiuti stavano arrivando quando l’angoscia aveva raggiunto l’apice. Vidi di nuovo la Beata Vergine salire sulla Chiesa e stendere il suo manto [sopra di essa]. Vidi un Papa che era al tempo stesso gentile, e molto fermo… Ho visto un grande rinnovamento, e la Chiesa è salita in alto nel cielo”.

10 agosto 1820: “Vedo il Santo Padre in grande angoscia. Vive in un palazzo diverso da quello di prima e ammette solo un numero limitato di amici vicino a lui. Temo che il Santo Padre soffrirà molte altre prove prima di morire”. Vedo che la falsa Chiesa delle Tenebre sta facendo progressi, e vedo la terribile influenza che ha sulle persone. Il Santo Padre e la Chiesa sono davvero in una tale angoscia che si deve implorare Dio giorno e notte”. “Ieri sera sono stato portato a Roma dove il Santo Padre, immerso nei suoi dolori, si nasconde ancora per sfuggire a pericolose richieste (fatte a lui). È molto debole, ed esausto dai dolori, dalle preoccupazioni e dalle preghiere. Ora può fidarsi solo di poche persone. Questo è principalmente il motivo per cui si nasconde. Ma ha ancora con sé un sacerdote anziano che ha molta semplicità e pietà. È suo amico, e per la sua semplicità non hanno pensato che valesse la pena di toglierlo di mezzo. Ma quest’uomo riceve molte grazie da Dio. Vede e nota molte cose che riferisce fedelmente al Santo Padre. Mi è stato chiesto di informarlo, mentre pregava, dei traditori e dei malfattori che si trovavano tra i servi di alto rango che vivevano vicino a lui, perché ne venisse a conoscenza”.

25 agosto 1820: “Non so in che modo sono stato portato a Roma ieri sera, ma mi sono trovato vicino alla Chiesa di Santa Maria Maggiore, e ho visto molta gente povera che era molto angosciata e preoccupata perché il Papa non si vedeva da nessuna parte, e anche per l’inquietudine e le voci allarmanti che circolavano in città. Queste persone non sembravano aspettarsi che le porte della chiesa si aprissero, volevano solo pregare fuori. Una spinta interiore li aveva condotti lì individualmente. Ma io ero in chiesa e ho aperto le porte. Sono entrati, sorpresi e spaventati perché le porte si erano aperte. Mi sembra di essere dietro la porta, e non mi hanno visto. Non c’era nessun ufficio acceso nella Chiesa, ma le lampade del Santuario erano accese. La gente pregava tranquillamente”. “Poi vidi un’apparizione della Madre di Dio, ed ella disse che la tribolazione sarebbe stata molto grande. Aggiunse che queste persone devono pregare con fervore a braccia tese, anche se solo per il tempo necessario per dire tre Padri Nostri”. Questo è stato il modo in cui suo Figlio ha pregato per loro sulla croce. Devono alzarsi a mezzanotte e pregare in questo modo; e devono continuare a venire alla Chiesa. Devono pregare soprattutto perché la Chiesa delle tenebre lasci Roma”.

“Lei (la Santa Madre) ha detto molte altre cose che mi addolora raccontare: ha detto che se un solo sacerdote potesse offrire il sacrificio incruento come degno e con le stesse disposizioni degli Apostoli, potrebbe evitare tutti i disastri (che verranno). Per quanto ne so, la gente in chiesa non ha visto l’apparizione, ma deve essere stata agitata da qualcosa di soprannaturale, perché non appena la Santa Vergine ha detto di dover pregare Dio a braccia tese, tutti hanno alzato le braccia. Erano tutte persone buone e devote, e non sapevano dove cercare aiuto e guida. Non c’erano traditori e nemici tra loro, eppure avevano paura l’uno dell’altro. Si può giudicare così la situazione”.

_____________

CREDITI: L’immagine in primo piano è la Statua di Nostra Signora della Pace, nella Basilica di Santa Maria Maggiore. Non si conosce la fonte della traduzione inglese degli scritti del beato Emmerich. La traduzione italiana pubblicata qui sopra è stata sviluppata da Deepl.com

38 commenti su “Le preghiere contro la Chiesa delle Tenebre sono cominciate!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *