Salus populi romani: 19 Giugno 2020 — In diretta!

CI INVITIAMO A STARE CON NOI IN PREGHIERA
MEDIANTE YOUTUBE A FROM ROME INFO VIDEO

EspañolFrançaisDeutschPolski

Supplica Perpetua

ECCO LE PREGHIERE DETTE OGNI MEZZANOTTE
DAVANTI ALLA BASILICA DI SANTA MARIA MAGGIORE A ROMA

Questa Supplica è ispirata dalla richiesta della Madonna nella
Visione della Beata Anne Catherine Emmerich del

25 agosto 1822: “Non so come sono andata a Roma ieri sera, ma mi sono ritrovata vicino alla chiesa di Santa Maria Maggiore. Intorno ad essa ho visto folle di anime pie e povere, in grande angoscia e ansia per la scomparsa del Papa e per l’agitazione e le notizie allarmanti in tutta la città. Guidati da un unico impulso comune, erano venuti a invocare la Madre di Dio. Non si aspettavano di trovare la chiesa aperta, intendevano solo pregare all’esterno. Ma io ero dentro, ho aperto la porta ed essi sono entrati, sbalorditi dall’apertura della porta stessa. Ero in piedi in disparte, dove non potevano vedermi. Non c’era nessuna funzione, solo le lampade del coro bruciavano, e la gente si inginocchiava in preghiera silenziosa. Poi è apparsa la Madre di Dio. Disse che c’erano grandi tribolazioni a portata di mano; che il popolo doveva pregare seriamente a braccia tese, anche se solo per la lunghezza di tre Padri Nostri, perché era così che suo Figlio aveva pregato per loro sulla Croce; che dovevano alzarsi a mezzanotte per pregare così; che dovevano continuare a venire nella sua chiesa che avrebbero sempre trovato aperta; e che dovevano, soprattutto, pregare per l’estirpazione della Chiesa delle Tenebre. … Non so se la gente ha visto l’apparizione o no, ma deve essere rimasta colpita da qualcosa di soprannaturale perché, quando la Vergine ha detto di pregare Dio a braccia tese, tutti hanno alzato le braccia … Sembrava un’associazione di preghiera”.  Da questo momento suor Emmerich assisteva di notte ai pii esercizi di Santa Maria Maggiore. (La vita e le rivelazioni di Ann Catherine Emmerich, libro 2)

La preghiera profetica di Papa Benedetto XVI

alla SALUS POPULI ROMANI

(May 7, 2005)

In Nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti. Amen.

Tutta Santa, degna di ogni onore,
Tu la migliore offerta
che l’umanità possa presentare a Dio.

Vergine Madre, Madre sempre vergine,
supplichi materna al Figlio Tuo.

Conduci sino al porto la barca della Chiesa,
scansando gli scogli ​​e vincendo i marosi.

Custodisci questa città;
Conforta chi vi giunge,
senza tetto né difesa,
ed estendi a tutti il Tuo sostegno.

Con fede professiamo a Te, Genetrice di Dio;
Con amore Ti onoriamo,
Con speranza Ti preghiamo,
Ti proclamiamo beata.

Tu, mia Signora, mio conforto da Dio,
aiuto alla mia inesperienza,
accogli la preghiera che rivolgo a Te.

Tu per tutti fonte di gioia,
rendimi degno di esultare insieme a Te.

Guarda l’assemblea dei credenti,
Madre del Salvatore;
allontana da loro sventure e afflizioni;
liberali dal male e dal maligno;
proteggili con l’abbondanza della Tua benevolenza.

Al ritorno glorioso del Tuo Figlio, nostro Dio,
difendi con la Tua materna intercessione
la nostra fragilità umana
ed accompagnaci sino alla vita eterna
con la Tua mano gentile,
Tu che sei potente, perche Madre.

Amen.

77 Padri Nostri, detti su 7 Decadi del Rosario

3 in latino

71 in italiano

3 in latino

3 Gloria Patri

Sacro Cuore di Gesù, abbi pietà di noi!
Cuore Immacolato di Maria, prega per noi!
San Giuseppe, Patrono della Chiesa, prega per noi!

PREGHIERA A SAN MICHELE ARCANGELO

San Michele Arcangelo, difendici nella battaglia, contro la perfidia e le insidie del diavolo sii Tu il nostro sostegno. Che Dio eserciti il suo domino su di lui, noi supplichevoli Lo preghiamo! E tu, Principe delle milizie celesti, ricaccia nell’inferno satana e gli altri spiriti maligni, che si aggirano in questa Città a perdizione delle anime.

San Gabriele Arcangelo, prega per noi!
San Raffaele Arcangelo, prega per noi!
San Pio V, prega per noi!
San Francesco di Assisi, prega per noi!
San Antonio di Padova, prega per noi!
Santa Rosalia di Palermo, prega per noi!

Beata Anna Caterina Emmerich, prega per noi e prega con noi!

In Nomine Patris et Filii e Spiritus Sancti. Amen.

INNO ALLA SALUS POPULI ROMANI

Al tuo tempio secolare
di ori e marmi rilucente
siamo accorsi ad implorare
il materno tuo favor.

R. O Maria Madre Santa
tu del popolo romano
sei salvezza luce e guida,
nostra speme e nostro amor,
sei salvezza luce e guida
nostra speme e nostro amore.

Col Prodigio della Neve,
segnò il luogo in piena estate,
dell’augusta tua dimora,
il supremo tuo favor.

R. O Maria Madre Santa
tu del popolo romano
sei salvezza luce e guida,
nostra speme e nostro amor,
sei salvezza luce e guida
nostra speme e nostro amore.

_________

* Salus populi Romani, vuol dire La Salvezza del popolo romano. Questo è il titolo tradizionale per l’icona della Madonna venerata alla Basilica. Vedi qui sopra

__________

Questa Supplica è sponsorizzata dal Comitato “Salvaci o Maria!”

Vedi le profezie di B. Anna Caterina Emmerich su questa Supplica

Questa è la devozione mariana che avete vista pubblicizata nel giornale, La Verità, nel mese di Marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *